Articles

Ruoli chiave e doveri di un insolvente

Ruoli chiave e doveri di un insolvente

Un insolvente autorizzato, o IP, è un individuo autorizzato ai sensi delle disposizioni della legge sull’insolvenza 1986, per trattare le nomine di insolvenza personali e aziendali. Quando qualcuno si riferisce a una società di professionisti dell’insolvenza, ci sarà, in genere, solo un piccolo numero di IP autorizzati accompagnati da personale di supporto adeguatamente formato.

che Cosa è un curatore post, con un'immagine di un uomo con le mani a scrivere su un pezzo di carta

una licenza di Un curatore sarà spesso conosciuto sotto diverse denominazioni tra cui:

  • Liquidatore
  • Amministratore
  • curatore fallimentare
  • Candidato o del supervisore di un accordo volontario

Mentre un curatore, generalmente, essere istruiti dagli amministratori in cerca di insolvenza delle società di consulenza o da parte di un debitore, hanno un rapido cambiamento di ruolo. In tutti i casi, di solito iniziano consigliando il consiglio, passando al punto in cui stanno supervisionando l’equilibrio degli interessi di entrambe le parti. Possono quindi passare rapidamente ad agire esclusivamente per i creditori nei casi di insolvenza della società terminale.

Il dovere generale prevalente, indipendentemente dal ruolo che stanno assumendo, è quello di massimizzare il rendimento per i creditori. Ciò può includere la realizzazione di beni, la raccolta di contributi e spesso la scoperta di beni nascosti, sollevando efficacemente il velo aziendale, se necessario.

Cosa fanno i professionisti dell’insolvenza?

I professionisti dell’insolvenza autorizzati sono chiamati a risolvere situazioni complesse. L’insolvenza della società è complicata e, pertanto, i professionisti dell’insolvenza agiscono in conformità con le regole stabilite nel diritto fallimentare.

Come accennato in precedenza, le sfide per un professionista di insolvenza possono variare a seconda della situazione, ma possono includere:

  • Trattare con e potenzialmente direttamente l’esecuzione di qualsiasi tipo di business
  • Mettendo insieme ciò che è andato storto nella società e di reporting di questo ai creditori
  • adozione di misure per salvaguardare i posti di lavoro e di soccorso, le società, ove possibile,
  • Trattare con il complesso contenzioso in cui ci sono i partiti, le cui azioni hanno contribuito alla società di insolvenza
  • funzione negoziale intermediario tra debitori e creditori per trovare adatto rimborso soluzioni per evitare l’insolvenza

inoltre, non è possibile inserire nelle seguenti procedure senza il coinvolgimento di un professionista di insolvenza autorizzato, o del ricevitore ufficiale, presso il servizio di insolvenza che supervisiona la questione:

  • Creditori in caso di Liquidazione Volontaria
  • Membri Liquidazione Volontaria
  • Liquidazione coatta
  • Amministrazione
  • Singoli Accordo Volontario
  • Company Voluntary Arrangement
  • Fallimento

quando un curatore ha il passo per prendere il controllo diretto in azienda insolvenza, essi devono riferire in merito al comportamento degli amministratori per l’insolvenza del servizio nei primi tre mesi. Ciò può portare il servizio di insolvenza a intraprendere un’azione di squalifica contro gli amministratori.

Come sono regolamentati i professionisti dell’insolvenza?

La supervisione generale dei professionisti dell’insolvenza sarà gestita dal loro organismo professionale riconosciuto (RPB) che ha rilasciato la licenza. A loro volta, gli RPB sono supervisionati dal Servizio di insolvenza, assicurando che stiano monitorando correttamente i loro titolari di licenza. Per beneficiare di una licenza di insolvenza, un individuo deve:

  • Aver superato gli esami JIEB
  • Soddisfare i criteri di esperienza pratica del loro RPB
  • Dimostrare di essere una persona in forma e corretta per essere in questa posizione di fiducia
  • Avere un legame insolvenza generale e polizza di assicurazione indennizzo professionale in atto

Le azioni dei professionisti di insolvenza sono RPBS, secondo i propri standard. Ad esempio, l’Associazione dei professionisti dell’insolvenza condurrà visite di monitoraggio ogni tre anni, con autocertificazione sui casi in mezzo. Gli RPBS richiederanno inoltre ai loro IP autorizzati di intraprendere una formazione professionale continua ogni anno, per garantire che rimangano aggiornati nella loro formazione.

Conclusione

I professionisti dell’insolvenza sono professionisti fortemente regolamentati con più livelli di supervisione e orientamento a cui devono aderire. Trattare con gli affari delle società insolventi è un ruolo altamente tecnico, quindi quando cerchi consigli, dovresti sempre assicurarti di avere a che fare con un IP autorizzato o la loro azienda direttamente, e non con un referrer di terze parti. I nostri esperti di salvataggio aziendale sono supervisionati dall’Associazione dei professionisti dell’insolvenza, quindi contattandoci puoi essere sicuro di essere in mani sicure.

Preventivo di liquidazione volontaria

Quanto costerà liquidare la tua attività?

Richiedi un preventivo Prenota ora

Questo è il costo stimato per voi per liquidare il vostro business. Si prega di contattare il nostro ufficio per discutere i termini di pagamento, o prenotare un appuntamento con un consulente.

Ripartizione Calcoli

attrezzature per l’Ufficio, e il montaggio £0.00
Impianto & Macchine £0.00
Debitori (solo non finanziati debiti) £0.00
veicoli a Motore £0.00
Stock £0.00
Proprietà £0.00
Altri £0.00

Garanzie personali

È probabile che la liquidazione cristallizzi qualsiasi garanzia personale in sospeso, quindi dovrai considerare attentamente come affrontarle prima di liquidarle. Ci sono opzioni disponibili che siamo lieti di discutere, ma è importante capire i potenziali effetti delle garanzie prima di liquidare.

Esuberi di personale

Siamo in grado di organizzare la presenza presso la vostra sede per assistere con esuberi di personale. C’è un costo aggiuntivo di £350 per questo (già incluso nel tuo preventivo). Troviamo che può davvero aiutare il personale a spostare le loro richieste in avanti e comprendere meglio la procedura. Ove possibile, collaboriamo con il Centro per l’impiego locale in modo che il personale in uscita sia consapevole delle opportunità di formazione e dei modi più efficaci per presentare richieste di indennità.

Acquisto di beni dal liquidatore

Si prega di contattare il nostro ufficio o prenotare un appuntamento se si desidera acquistare beni dal liquidatore. Una volta che abbiamo i dettagli dei vostri beni, possiamo organizzare valutatori indipendenti per la revisione (sia su carta o per visita del sito, a seconda dei tipi di attività), e possiamo quindi concordare una cifra equa per l’acquisto.

Potrebbe essere possibile pagare le attività per un periodo di tempo, anche se è probabile che sarebbe necessaria la sicurezza.

×

Prenota ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.