Articles

Ospedale Generale “non ha piani per la rifusione di” Jason Morgan, dopo che Steve Burton uscita

Vecchio Ospedale Generale di carattere Jason Morgan è stato schiacciato nel crollo di un tunnel e presunto morto la scorsa settimana, una trama mossa che è stata dettata dall’uscita di ritrattista Steve Burton, chi è stato estromesso dalla ABC soap opera, dopo che ha scelto di non rispettare la mostra obbligatorio COVID-19 di vaccinazione. Ma Jason è davvero morto?

Mentre molti fan di GH sentono che non c’è modo che il personaggio abbia veramente preso a calci il secchio, Variety riferisce che “non ci sono piani in questo momento per rifondere” il ruolo Jason il che significa che Jason rimarrà morto, almeno per il momento. La pubblicazione non ha citato una fonte-di nome o senza nome – nel suo rapporto.

CORRELATO: Kristina Wagner riporta Felicia a GH

Come riportato in precedenza da Soap Central, Burton ha affermato di aver richiesto esenzioni mediche e religiose dal mandato vaccinale, ma entrambi sono stati negati dalla rete. Nessuno sa cosa porterà il futuro, ma in un annuncio video che ha confermato la sua uscita da GH, Burton ha detto che rimane fiducioso che un giorno sarà in grado di tornare al ruolo che ha interpretato dal 1991.

“Sono entusiasta di vedere cosa porta il futuro e forse un giorno se questi mandati vengono revocati, posso tornare e finire la mia carriera come Jason Morgan, sarebbe un onore”, ha detto. “E se no, ho intenzione di prendere questa straordinaria esperienza andare avanti e di essere per sempre grato.”

Burton non era l’unico attore il cui rapporto con GH si è concluso a causa della politica dei vaccini dello show. Anche Ingo Rademacher (Jasper” Jax ” Jacks) ha scelto di non rispettare il mandato del vaccino e ha fatto la sua ultima apparizione la settimana di novembre 22, quando Jax ha deciso di tornare in Australia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.