Articles

Gli elettori dell’Alabama decideranno se rimuovere il linguaggio razzista sulle scuole segregate e sul matrimonio interrazziale dalla costituzione statale

(CNN) Questo giorno delle elezioni, gli elettori dell’Alabama decideranno ancora una volta se rimuovere il linguaggio razzista dalla costituzione dello stato e da altre sezioni che

Anche se la segregazione non è stata legale in Alabama dal 1950, una sezione rimane nella costituzione dello stato che richiede ai bambini in bianco e nero di frequentare le scuole separate dalla razza. Ci sono anche sezioni nella costituzione dello stato sulle tasse di sondaggio, i diritti degli uomini-e solo gli uomini-di votare nello stato e il divieto in tutto lo stato sul matrimonio interrazziale.

Molte di queste sezioni sono state abrogate but ma la lingua rimane nel documento ufficiale.

Vedi tutto

I legislatori dell’Alabama hanno cercato di rimuovere quelle linee dalla costituzione dello stato, che è stata adottata nel 1901 e modificata centinaia di volte nei 119 anni successivi. Ma gli sforzi del passato sono falliti.

Se l’emendamento 4 viene approvato dalla maggioranza degli elettori dell’Alabama quest’anno, i legislatori statali potrebbero redigere una “versione riorganizzata” del lungo documento che cancella il linguaggio razzista dalla costituzione e consolida gli emendamenti che si applicano alla stessa città o contea.

Il documento esistente contiene ancora sezioni razziste

L’attuale costituzione dell’Alabama è stata “scritta principalmente per codificare la supremazia bianca”, secondo l’Encyclopedia of Alabama, un servizio della Auburn University e della Alabama Humanities Foundation.

Ci sono ancora passaggi nella Costituzione dell’Alabama, adottata nel 1901, che usano un linguaggio offensivo e obsoleto per riferirsi ai residenti neri dello stato. Sebbene molte delle sue sezioni siano state abrogate, come quelle sui test di alfabetizzazione che impedirebbero ai residenti poveri di votare, rimangono alcune reliquie dell’era Jim Crow-come le sezioni sulla segregazione scolastica e sul matrimonio interrazziale illegale.

Alabama Rep. Merika Coleman, sponsor principale di emendamento 4, ha detto che l’emendamento dà Alabama la possibilità di passare dal suo passato razzista.

“Riconosciamo che c’è stato un certo razzismo sistemico”, ha detto Coleman alla CNN affiliata WBRC questo mese. “Penso che potremmo essere un leader in questa nazione su ciò che faremo nello stato dell’Alabama per dimostrare che crediamo che tutte le persone siano uguali nel nostro stato.”

Coleman non ha risposto alle richieste di commento della CNN.

La costituzione dell’Alabama limita anche rigorosamente la home rule, il che significa che le contee devono passare attraverso lo stato e ottenere l’approvazione legislativa per eventuali modifiche che vogliono apportare all’interno della contea.

Questo è parte del motivo per cui la costituzione dello stato ha oltre 900 emendamenti-oltre il 70% di essi si applica solo a una città o contea, secondo Alabama Citizens for Constitutional Reform.

Cosa significherebbe passare l’emendamento

Se approvato, l’emendamento 4 non comporterebbe un cambiamento immediato. Se la maggioranza degli elettori voterà per approvare l’emendamento, la legislatura dell’Alabama si riunirà per una convenzione costituzionale nel 2022 per rivedere la costituzione.

Vedi di più

Sarebbero autorizzati solo a rimuovere la lingua razzista o la lingua che non si applica più (come le sezioni abrogate da allora) e consolidare gli emendamenti per specifiche contee e città, il che abbrevierebbe il lungo documento.

Una volta redatto, la maggioranza degli elettori dovrebbe approvare la nuova costituzione perché diventi legge.

I passati tentativi di riscrivere la costituzione sono falliti

I legislatori dell’Alabama hanno introdotto emendamenti simili che avrebbero rivisto la costituzione, ma la maggioranza degli elettori non ha mai votato per approvarli.

Gli elettori hanno respinto un emendamento del 2004 che avrebbe rimosso il linguaggio razzista e le menzioni delle tasse sui sondaggi. Una versione dell’emendamento è apparso di nuovo nel 2012, ma ancora una volta non è riuscito a passare.

La questione è arrivata anche davanti al legislatore statale: Ci sono stati due tentativi nel 2008 di convocare una convenzione costituzionale e riscrivere la costituzione but ma due disegni di legge, uno ciascuno alla Camera e al Senato, non sono riusciti a passare, e le speranze di modificare l’attuale costituzione sono state infrante, secondo Alabama Citizens for Constitutional Reform.

Anche se i tentativi passati di riscrivere la costituzione sono falliti, Coleman ha detto che la rinnovata spinta per la giustizia razziale conferisce maggiore importanza all’emendamento.

” Siamo un’Alabama del 21 ° secolo, e vogliamo rimuovere quella lingua che è stata messa in che ancora ci affligge”, ha detto AL.com.

L’Alabama non ha un periodo di voto anticipato, quindi gli elettori, presentati con il problema per la terza volta in 16 anni, decideranno se passare la misura a novembre 3.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.