Articles

Conoscenza #1: Meta search 101: Tutto sulle campagne di marketing su Google, Trivago, Tripadvisor & Co!

Che cos’è esattamente un motore di metaricerca?

Meta search sono motori di ricerca unici che visualizzano le attuali tariffe live degli hotel su un certo numero di canali diversi.

Nella loro forma più semplice, le piattaforme di metasearch sono siti web che confrontano i diversi prezzi dei prodotti disponibili per l’acquisto online.

Nel settore dell’ospitalità, una metaricerca è un motore di comparazione dei prezzi per hotel e altre strutture ricettive. Aggrega tariffe e informazioni da diversi siti di viaggio per fornire la massima varietà e le migliori tariffe disponibili per i bookers. Pertanto, i viaggiatori possono facilmente trovare le migliori offerte per un hotel in una determinata posizione con i servizi desiderati e in una specifica fascia di tempo e prezzo. Ogni volta che un viaggiatore è interessato a un annuncio e fa clic su di esso, viene reindirizzato a unTA o al sito Web dell’hotel per completare la prenotazione.

Si tratta di visibilità

Su una piattaforma di metasearch, ogni fornitore di prezzi è considerato un inserzionista. Questi possono essere da OT, tour operator o anche il sito web dell’hotel diretto.

Il sito web dell’hotel offre il prezzo più basso su Trivago ed è in prima posizione.

Il modello di business di Google, Trivago, Tripadvisor & Co.

Le ricerche meta vendono visibilità o spazi pubblicitari come prodotto a singoli inserzionisti (ad es. OT e hotel) tramite un modello di asta. Questo significa: Chiunque può fare un’offerta e ottenere le prime posizioni.

Nel caso degli hotel, ad esempio, i rivenditori che hanno accesso alle disponibilità e ai prezzi dall’hotel. OT utilizzano i motori di ricerca meta principalmente come un canale di marketing per aumentare il traffico.

Ed è così che funziona il modello di asta su meta ricerche

Le meta ricerche si basano su un modello di asta piuttosto complesso. Diverse parti competono per la migliore posizione all’interno delle ricerche meta. Coloro che vogliono partecipare a questa asta devono pagare il prezzo che sono disposti a investire al fine di ottenere un certo livello di visibilità nella classifica dei rispettivi metasearch – facendo che sono attivamente “offerta” nell’asta.

Il processo di pensiero alla base del processo di offerta consiste nel monitoraggio di determinati KPI (ad esempio quota di impressione, numero di clic, costi, ROI ecc.) e formulando conclusioni al di fuori di esso (ad esempio aumentare l’offerta al fine di aumentare la visibilità e viceversa).

Aumentare un’offerta significherebbe pagare un costo maggiore per clic. Pertanto, se qualcuno fa clic sul tuo annuncio, paghi di più per il clic rispetto a prima. Nel migliore dei casi, un aumento di un cpc va di pari passo con una migliore visibilità (quota impressione) che porta a più persone cliccando sul tuo annuncio e completando una prenotazione. Pertanto, l’aumento dei costi è sopportabile poiché il ritorno sull’investimento aumenta allo stesso tempo e la campagna diventa quindi più redditizia.

Tuttavia, i modelli di aste di meta ricerche, con il loro gran numero di fornitori che perseguono ciascuno i propri obiettivi e strategie, sono estremamente dinamici. Un’osservazione permanente e precisa del processo di offerta e la competenza sono quindi essenziali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.