Articles

Come usare e mantenere la tua stufa multi-Fuel

Come usare e mantenere la tua stufa multi-Fuel: una casa dei sogni non è completa senza un camino, ma se conservare abbastanza legna è un problema, una stufa multi-fuel può essere perfetta. Carica la tua stufa multi-fuel con tronchi, carbone o combustibili fabbricati come bricchette e le stufe multi-fuel ti daranno molte opzioni per riscaldare la tua casa: il tutto senza sacrificare l’eleganza classica di un fuoco.

Troverete una stufa multi-fuel vale ogni centesimo, ma ottenere il massimo da esso richiede la conoscenza di come funziona e come mantenerlo. Questa guida ti garantirà di evitare errori comuni e ti aiuterà a mantenere la tua stufa in ottime condizioni, per goderti il suo calore e l’efficienza energetica per gli anni a venire.

La tua stufa multi-fuel avrà diversi componenti, tra cui:

Focolare: questo è lo scomparto principale della stufa, in cui viene caricato e acceso il carburante.

Porta: Consente l’accesso al focolare per caricare carburante e accendere il fuoco, con una finestra di vetro che fornisce una visione chiara delle fiamme tremolanti.

Prese d’aria: questi consentono di moderare l’alimentazione dell’aria della stufa, controllando quanto velocemente brucia il carburante.

Canna fumaria :Il tubo collegato al tetto della stufa, permettendo al fumo di fuoriuscire attraverso il camino. Scopri di più sull’installazione della canna fumaria e se una stufa a legna o a legna è la cosa migliore per te.

Tutte le stufe Chesneys sono costruite con la più recente tecnologia clean-burn e airwash. Questi riducono le emissioni riaccendendo le particelle nocive inizialmente bruciate dal carburante. Finché il combustibile utilizzato nelle stufe è adeguatamente stagionato per la combustione, la tecnologia clean-burn garantisce che gli inquinanti vengano bruciati, quindi le stufe Chesneys contribuiscono a un ambiente più pulito.

Le moderne stufe multi-combustibile sono costruite per essere il più efficiente possibile. Le stufe di Chesneys come Beaumont e Belgravia vantano un’efficienza A+, riscaldando la tua casa con un’efficienza netta dell ‘ 83,9% (per confronto, la maggior parte delle stufe ha un’efficienza media di circa il 70%).

, Come utilizzare e mantenere il vostro Multi-Fuel Stufa

IL MODO MIGLIORE PER UTILIZZARE UN MULTI-FUEL STUFA

Illuminazione un multi-fuel stufa è facile e sicuro, fino a quando si segue il metodo giusto. Apri la porta della tua stufa e posiziona un accendino sopra un letto di carburante, come tronchi o carbone. Coprire questa pila con accensione, quindi posizionare più tronchi, carbone o bricchette attorno ad esso. Gli accendifuoco devono essere accesi direttamente, e una volta che il fuoco inizia a bruciare costantemente, aggiungere più carburante come richiesto per tenerlo acceso.

Lasciare le prese d’aria sulla stufa aperta subito dopo che il fuoco è stato acceso per fornire un sacco di flusso d’aria nel focolare. Questo aiuta il carburante a prendere. Quando il fuoco ha raggiunto il livello desiderato, chiudere la presa d’aria primaria a metà strada. Ciò impedirà di bruciare troppo rapidamente il carburante e di mantenere una temperatura costante.

Far rivivere un incendio morente è semplicemente un caso di aggiungere più accensione seguita da carburante e riaprire le prese d’aria per dare al fuoco una dose extra di ossigeno. Un incendio può essere domato se diventa troppo caldo, o spento completamente, chiudendo completamente la presa d’aria primaria.

MANUTENZIONE PER STUFE A COMBUSTIBILE MULTIPLO

Le stufe a combustibile multiplo richiedono una manutenzione di base per mantenerle in buone condizioni, prevenire danni e massimizzare la loro efficienza.

Rimuovere la cenere eccessiva dalla stufa impedirà che si accumuli, il che potrebbe causare problemi. La cenere non dovrebbe mai toccare la parte inferiore della griglia della stufa, quindi svuota regolarmente la cenere per evitare questo. Essere sicuri di fissare il vostro cenere pan in posizione in modo sicuro dopo la pulizia in modo che continua a prendere cenere la prossima volta che si accende la stufa.

Per mantenere una visione splendidamente chiara attraverso il vetro nella porta della stufa, è importante pulirlo regolarmente – permettendo fuliggine e creosoto a soffermarsi qui potrebbe causare scolorimento. La lana di filo o il giornale umido immerso nella cenere possono essere utilizzati per pulire la finestra di vetro. In alternativa, scegli un prodotto appositamente progettato per l’uso su stufe. Rimuovere con cautela l’umidità e i residui e attendere che la stufa si sia completamente asciugata prima di utilizzarla di nuovo.

Assumere sempre un professionista per spazzare il camino, piuttosto che tentare di farlo da soli. Avendo questo fatto almeno una volta all’anno manterrà la vostra stufa sicuro, efficiente e rispettoso dell’ambiente.

IL MIGLIOR CARBURANTE PER STUFE MULTI-FUEL

Multi-fuel offre più opzioni di carburante rispetto a qualsiasi altra stufa. Non esiste un singolo carburante “migliore”, anche se dovresti fare attenzione a evitare di bruciare materiali inadatti in quanto potrebbero essere dannosi e pericolosi. Non bruciare mai rifiuti domestici, legno trattato o verniciato, cartone o qualsiasi altro elemento non raccomandato nelle linee guida dell’apparecchio.

Se stai bruciando legna nella tua stufa, assicurati che sia stata adeguatamente stagionata (asciugata) prima. Il contenuto di umidità dei registri dovrebbe essere del 20% o inferiore per fermare il fumo eccessivo e l’inquinamento, per non parlare di energia sprecata.

, Come utilizzare e mantenere la stufa multi-carburante

Se il carbone è il carburante preferito, evitare il carbone domestico e optare invece per un combustibile senza fumo. Questo è più gentile con l’ambiente, più pulito, più conveniente e meno dannoso per la stufa. Bruciare carbone senza fumo e legno insieme può essere un modo efficace per limitare l’umidità persistente da tronchi che potrebbero influenzare il vostro fuoco.

Sfoglia la nostra collezione completa di stufe multi-fuel online, o trovare il rivenditore più vicino proprio qui. Per ulteriori consigli stufa, visitare il nostro blog o seguici su Facebook, Twitter, Instagram o Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.