Articles

Come la cura chiropratica può aiutare con spalle e collo dolorosi-Power Health Chinook

In Canada, il dolore alla spalla e al collo è un disturbo comune che colpisce gli adulti in età lavorativa e l’impatto del dolore varia. Anche quando è lieve, il dolore potrebbe ancora impedire alle persone di godersi pienamente la loro vita o di svolgere compiti legati al lavoro. I dolori intensi della spalla, nel frattempo, possono essere un sintomo di un problema di fondo.

Uno dei modi migliori per alleviare e trattare il dolore alla spalla è attraverso la cura chiropratica. I dolori, ovunque si verifichino, sono spesso causati da un sistema muscolo-scheletrico disallineato o teso. Speciali metodi chiropratici possono essere utilizzati per riallineare il sistema muscolo-scheletrico per guarire completamente la maggior parte dei dolori alla spalla.

Quando vedere un chiropratico

In primo luogo, è importante determinare cosa costituisce un grave dolore alla spalla. Questo perché tutti sentiamo dolore alle spalle di tanto in tanto, specialmente dopo essere seduti per lunghe ore o lavorando per un periodo prolungato. Quel piccolo dolore non sempre richiede un trattamento chiropratico.

Le seguenti sono alcune delle condizioni che richiedono cure chiropratiche:

  • Spalla congelata

Noto anche come capsulite adesiva, una spalla congelata è una rigidità persistente e dolorosa che spesso limita la gamma di movimento della spalla. Le spalle congelate si verificano principalmente quando c’è gonfiore, serraggio o ispessimento dei tessuti che circondano la spalla. Diabete e ictus sono fattori di rischio.

Le persone con le spalle congelate trovano impossibili compiti semplici come vestirsi. Si può anche non essere in grado di guidare e anche dormire diventa un lavoro di routine. Nel peggiore dei casi, potresti non essere in grado di muovere la spalla.

  • Disturbi della cuffia dei rotatori

La cuffia dei rotatori è un insieme di tendini e muscoli che si trovano intorno all’articolazione della spalla. I tendini sono corde dure che collegano i muscoli alle ossa. Questa rete di muscoli e tendini aiuta a mantenere la spalla in posizione, permettendole di muoversi in modo controllato.

Esistono due tipi principali di lesioni della cuffia dei rotatori; tendinite e borsite. La tendinite si riferisce all’infiammazione o al gonfiore dei tendini. La borsite si riferisce all’infiammazione della borsa (una piccola sacca piena di liquido che si trova nell’articolazione della spalla, tra le ossa e i tendini).

  • Muscoli strappati

Le lacrime muscolari sono generalmente considerate anche come disturbi della cuffia dei rotatori. Il modo più semplice per sapere se hai una lacrima muscolare è un forte dolore alla spalla. Il braccio interessato può anche diventare più debole, mentre alcune persone hanno riportato una sensazione di schiocco quando muovono la spalla.

Queste lacrime sono più comuni negli adulti di età pari o superiore a 40 anni in cui sono causate dalla sindrome da impingement. Si stima che quasi la metà delle persone di età superiore ai 60 anni abbia lacrime da parziali a complete. Nelle persone più giovani, le lacrime tendono ad essere associate a incidenti.

  • Instabilità della spalla

L’articolazione della spalla comprende una sfera e una presa. La parte superiore dell’osso del braccio forma la palla che poi si inserisce nella presa formata dalla scapola. Quando hai instabilità della spalla, significa che la palla non si adatta perfettamente alla presa. Forse sta scivolando, o potrebbe essere una lussazione totale della spalla.

L’instabilità della spalla può causare formicolio, debolezza, intorpidimento o affaticamento al braccio. Alcune persone possono anche sperimentare clic o blocco e sentire una sensazione popping sulla spalla interessata.

Ci sono molte altre forme di dolore alla spalla.

Trattamenti chiropratici perspalle e collo doloranti

Tutto inizia con una diagnosi approfondita. Poiché la spalla è complessa, il chiropratico inizierà a guardare attraverso la storia medica del paziente per capire se la condizione è un sintomo di una malattia di base. Quindi, lui o lei eseguirà esami approfonditi per determinare la posizione esatta e l’entità del danno.

Una volta fatta la diagnosi, il trattamento di solito inizia con il riposo della spalla ferita. Specifiche tecniche di riposo, se applicate correttamente, possono consentire al dolore alla spalla di diminuire significativamente in un breve periodo di tempo. Dopo il riposo, le seguenti sono altre tecniche che un chiropratico può utilizzare per trattare il dolore alla spalla:

  • Ghiaccio e calore applicazione

Impacchi di ghiaccio e pastiglie di calore sono efficaci nell’alleviare il dolore alla spalla. Ma è necessario sapere quando riscaldare e quando usare impacchi di ghiaccio. Fortunatamente, i chiropratici sono esperti in questo.

  • Stretching

Lo stretching può anche aiutare a ridurre il dolore alla spalla. Ma ricorda che lo stesso allungamento può peggiorare i dolori articolari. Ecco perché l’esperienza di un chiropratico è fondamentale quando si applicano movimenti di stretching.

  • Esercizio

Infine, l’esercizio di riabilitazione è cruciale nel trattamento di questi dolori. Ma ancora una volta, è importante sapere quali esercizi possono aiutare e quando iniziare l’allenamento. Il chiropratico fornirà consulenza professionale su entrambi.

Nella maggior parte dei casi, questi trattamenti dovrebbero essere sufficienti per risolvere il dolore alla spalla. Tuttavia, se la tua situazione non migliora, il chiropratico può raccomandare ulteriori cicli di trattamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.